Decorazioni semplici di Natale e un mercatino solidale

Natale
Alla fine la settimana mi ha messo alla prova con febbri altissime di piccoli untori che si sono propagate , insieme alle bolle, in tutta la casa…
E così le decorazioni che avevo preparato per il mercatino, non credo arriveranno sul banchetto…ma credetemi, ci saranno ogni tipo di meraviglie e io non me le lascerei scappare assolutissimamente!!!
Quindi, milanesi e dintorni! Domani andateci!! DOve? Al Mercatino Solidale no?

Ah! per chi fosse interessato, le decorazioni sono in pasta di sale, e impresse con un centrino di plastica, di quelli che trovate a niente dai cinesi e che vi siete sempre chiesti a cosa potessero servire mai  : )E son perfette per l'albero, le finestre o come semplici chiudipacco...

L’idea l’ho scovata su Pinterest, dove l’autrice li ha voluti tutti bianchi e candidi, e per ottenere questo effetto li ha lasciati asciugare all’aria prima di passarli inforno a temperatura bassissima (90 gradi per 4/5 ore). Io memore del periodo in cui giocavo spesso con questo impasto, ne ho lasciato qualcuno bianco , ma qualcun altro l’ho fatto asciugare meno e messo in forno prima, per ottenere una calda sfumatura naturale che ben si sposa con la rafia a mio parere… scegliete voi in base al vostro albero!(volendo le potete anche colorare una volta asciutte...)

NataleNatale

Print Friendly and PDF

elisabetta pendola 25/11/2012

carinissimissimi!

Gaia 25/11/2012

Che peccato che tu non ce l'abbia fatta...!!
almeno, sei guarita??

Gaia 25/11/2012

Peccato che tu non ce l'abbia fatta.. ma almeno, stai un pò meglio?!?

Claudette 25/11/2012

Mano piedi bocca per tutti, magari? qui sta imperversando, per fortuna abbiamo già dato!
Le stelle sono bellissime. Complimenti e auguri!
Claudette

Genny Gallo 25/11/2012

esattamente lei claudette...comincio a pensare che tu mi conosca:D