Zucchero e lavanda:amore a prima vista.

oro nel vaso :sciroppo di vaniglia e lavanda
Ho sempre temuto che mangiare la lavanda fosse come mangiare un pezzo di sapone di Marsiglia.Non so bene perché questo timore…
Percui nemmeno avevo mai pensato di raccoglierla per farci qualcosa…

Invece la breve vacanza in Provenza dello scorso anno mi ha fatto ricapitolare sul suo profumo…il suo colore meraviglioso invadeva tutti i negozietti … doveva essere mia!:D
Poi ci si è messa anche la cuoca che fa le foto tra le più belle del web …l’ha infilata nel piatto e io non potevo non provare…Sono uscita una sera, cestino sotto il braccio ( davvero!:D) e forbici alla mano, direzione cespuglio incustodito che cresce dietro l’angolo…sotto gli occhi dei curiosi di paese mi son messa a tagliare…:D
lavanda c
E oltre ai sacchettini profuma biancheria, ci ho giocata per bene in cucina, vi mostrerò certo qualcosa…ma volendomelo tenere anche per l’inverno quel profumo, l’ho messo in un barattolo che è diventato prezioso come l’oro…
E se non avete voglia di fare lo sciroppo (perchè?:D) , mettete qualche fiore in un barattolo con dello zucchero…aprendolo verrete inebriati, e i vostri biscotti saranno golosissimi!:D
Sciroppo di lavanda e vaniglia
( ricetta originale tratta da  Il pranzo di Babette  che non ha certo bisogno di presentazioni .solo che io l’ho fatto con i fiori freschi e ho unito la vaniglia)

  • 600 ml acqua
  • 500 g zucchero bianco aromatizzato alla vaniglia(  è lo zucchero in cui infilo le bacche usate:D)
  • 1 bacca di vaniglia
  • 20 gr fiori di lavanda freschi

Mescolare in un pentolino dal fondo spesso acqua e zucchero. Porre sul fuoco a fiamma media e far cuocere per circa 30 minuti. Quando comincerà a dorare, unire i fiori di lavanda e la bacca, e cuocere per altri 15 minuti.Lasciare in  infusione per circa 10 minuti ancora, poi filtrare e mettere in un vasetto.Conservare in frigorifero . (se doveste vedere dei cristalli di zucchero formarsi nel vasetto tenuto , non vi preoccupate,  è normale)

Print Friendly and PDF
Menù aromi, Conserve, fiori

cavoliamerenda 06/07/2010

che meraviglia!
proverò lo zucchero aromatizzato intanto, e appena ho a tiro fiori freschi...
è fatta!

Cristina 06/07/2010

ma che bontà ma che beltà... la lavanda invece io l'ho assaggiata una volta in un piatto di riso e devo dire che l'effetto sapore profumato non ce l'ho sentito, forse ci avranno messo una dose omeopatica del fiore ma l'idea mi è subito piaciuta quindi promuovo questo zucchero in pieno!

sciopina 06/07/2010

Sicuramente nei prossimi giorni appena sarò libera mi metterò a conservare la lavanda. Ho in mente i biscotti, l'agnello e anche questo sciroppo proprio giusto per i giorni grigi d'inverno..brava anche le foto molto belle

Dodò 06/07/2010

Anch'io adoro la lavanda, ma perchè la mia ancora non fiorisce??

Angela 12/02/2011

amore a prim odore, appena ho sentito l odore della lavanda come una droga non posso farne a meno..